Pagine

09 set 2010

Pick me up now.

EAT-FAT. La somiglianza di queste parole mi spaventa immensamente.

Giovedì sono andata a fare l'elettro-cardiogramma dal solito dottore pieno di rughe. Ero sola, perchè mia madre non poteva accompagnarmi, mentre mio padre, a causa del lavoro che fa, non mi ha potuto fare compagnia. Era la seconda volta che lo vedevo e lui, per l'ennesima volta, mi ha chiesto perchè dovevo fare l'esame. Sicché per l'ennesima volta gli ho risposto "Tra qualche giorno ho un check-up, e devo mostrare i risultati di quest'analisi". Lui è stato zitto: forse si era ricordato del nostro primo incontro in cui mia madre gli aveva detto che, essendo dimagrita troppo (che poi sono SOLO 11-12 kg: sono pochissimi) dovevamo assicurarci che il cuore stesse bene.

Esito: il cuore sta perfettamente.  
Ritmo cardiaco del primo esame: 60'0
Ritmo cardiaco di quest ultimo esame: 68'0

Venerdì, invece, sono andata a ritirare (anche quel giorno da sola) le analisi del sangue. Queste, però, non sono andate affatto bene. Ho i valori più alti rispetto alle ultime che feci mesi prima.

Sono stati segnati tre valori in particolare, che dovrei controllare meglio: colesterolo, TSH ed FT3 (questi due elementi si riferiscono alla tiroide).
Il valore del colesterolo è piuttosto alto (e non so spiegarmene il motivo, sinceramente). Il valore massimo sarebbe 200, ed io ho 289. Per quanto riguarda l'FT3, ho 3, mentre il valore minimo sarebbe 4,00.

Chicca delle chicche, invece, il TSH mostra un bel 6,7 e tale valore si avvicina al problema dell'ipotiroidismo (il cui valore massimo è 7). L'ipertiroidismo invece, inizia da 0.15. E' a dir poco assurdo, perchè l'ipotiroidismo tendenzialmente fa ingrassare il soggetto. Difatti a prima vista, mi sono spaventata a morte, tant'è che mi sono messa a piangere e a farmi problemi, che poi ho capito essere inutili: nelle prime analisi avevo un valore ancora più alto (7,5) e non sono mai riuscita a raggiungere ad esempio i 52 kg, o comunque sia sballo sempre da un peso ad un altro, ma sempre sotto i 52.

Ora però, mi preoccupa un pò il valore del colesterolo, perchè non so come diamine possa essere successo che si sia alzato così tanto (nelle ultime analisi avevo 174: era stabile, diciamo). Cercando su internet le cause del colesterolo alto, ho scoperto che questo si trova nelle carni bovine, nei formaggi, nel burro, nelle uova ed altri alimenti. L'unica cosa da cui potrei trarne vantaggio è che se il famoso dottor F. (conosciuto meglio come Capitan Ovvio) mi dovesse far fare una dieta, dovrei:
  • limitare pane, pasta, pizza, dolci (in pratica devono costituire meno della metà del contributo calorico, visto che i carboidrati vengono assunti anche con frutta e verdura);
  • limitare formaggi grassi (preferire ricotta o fiocchi di latte);
  • eliminare salumi grassi e carne grassa (preferire carne e pesce magri e prosciutto crudo o cotto magro o bresaola);
  • eliminare i cibi contenti grassi idrogenati o margarine;
  • per arrivare a coprire il 30% del fabbisogno giornaliero di grassi usate cibi grassi contenenti acidi grassi essenziali (imparare a usare alimenti come il salmone al naturale, noci e legumi) e grassi monoinsaturi (olio di oliva extravergine);
  • limitare i cibi contenenti ingredienti con la dizione generica di grasso vegetale o olio vegetale;
  • limitare il caffè;
  • le fonti proteiche dovrebbero derivare un terzo da carni, latte e formaggi, un terzo da pesce e un terzo da vegetali (in particolare derivati della soia).
Dubito però che Capitan Ovvio potrà fare una cosa del genere. Secondo lui io sono un "sottopeso importante": non mi classifica neanche come persona, bensì mi vede solo come un numero. E poi mi vengono a dire che le persone non si interessano del peso, oppure di come è fisicamente un individuo. 

Ergo: figuriamoci se il dottor F. potrà farmi fare una "dieta" del genere: al massimo mi dirà di prendere Danacol HAHAHAH. Non c'è niente da ridere, poi. Oppure potrebbe darmi dei medicinali. Chi lo sa. Sta di fatto che sabato dovrò incontrarlo: almeno saprò di che morte devo morire, come si suol dire.  


Peso di stamane: 50.9 kg  (sono calata senza un motivo).



Zara.

6 commenti:

  1. Stessi problemi quando ho fatto le analisi e in parte ho trovato i motivi, ti do il link del post in cui ne parlo,
    eccolo qui:
    http://lovelydestruction.blogspot.com/2010/04/effettoplacebo-56.html
    Però ti dico la tiroide sballa a volte con l'anoressia a me si sistema poi si risballa poi si risistema ._.
    Mah. Un bacio stella

    RispondiElimina
  2. Oddio pesiamo uguale solo che tu sei alta 14 cm più di me *.*
    Sei magrissima e perfetta secondo me!! Pensa che Gisele Bundchen è alta 1,80 m per 55 kg...tu che sei 1,77 per 50 kg!!!
    Capisco però che non ti vai bene così...siamo tutte nella stessa barca...
    ti seguo e ti abbraccio :)

    RispondiElimina
  3. Ehiii :)
    Grazie per il commentino e tranquilla che non ti fucilo..per ora sopravvivi incolume xD ahahah
    Cmq anche io avevo riscontrato questo problema col colesterolo senza capire come mai, ma poi la cosa è finita li. Cioè me ne sono fregata e amen xD Hihihi..Cmq stando a dieta le cose che dovresti ridurre nella tua alimentazione già le mangi poco, quindi non capisco proprio perchè abbiamo valori alti..quindi chissene, in sostanza (si nota che non mi garba affatto andare dal dottore e prendere medicine eh? xD)

    RispondiElimina
  4. Piccina mi dispiace per le analisi del sangue (però sono felice che il tuo cuoricino è sano e sta bene). Mmh, la storia del colesterolo appunto è molto strana..beh tanto Capitan Ovvio avrà sicuramente delle risposte stupide da medico da darti xD, tu cerca di non pensarci (:
    facci sapere poi come andrà!

    Che splendore nella foto (LL), come SEMPRE.
    Abbraccio forte :3

    RispondiElimina
  5. Passa un week-end sereno. Un abbraccio Zaretta

    RispondiElimina