Pagine

21 apr 2010

Serata Nera.

Ed eccomi qui, davanti al pc, con il libro di anatomia vicino alla tastiera. Sì, dovrei studiare, ma a quanto pare..oggi non è proprio giornata. In realtà non lo è da ieri sera. Solita discussione con mia madre >.< 
Riepilogo per le lettrici *.* : i miei genitori si sono separati 1 anno e mezzo fa, e a Gennaio 2011 scade l'affitto nella casa di mia madre (dove un tempo abitava anche mio padre). Lei sta già cercando un'altra casuccia, me io le ho detto esplicitamente che voglio andare a vivere con mio padre. Come volevasi dimostrare, mamma ha avuto da ridire. Innanzittutto per il "problema" che ho, non sarebbe una cosa giusta da fare, perchè mio padre lavora dalle 8.00 di mattina fino alle 20.30, indi per cui a pranzo rimarrei sola o cose del genere. E lei crede che proprio per questo, io ne approfitterei. In secondo luogo, mia sorella (gemella eterozigote) rimarrebbe a vivere con lei. Perciò il fatto di dividerci nuocerebbe al rapporto che abbiamo. Morale della favola: credo palesemente che lei voglia che io rimanga a vivere con lei (più che altro per la relazione che ho con la mia gemellina). "Devi rifletterci bene" ha detto. "Tu vuoi andare a vivere con tuo padre perchè sai che con lui sei più libera, ma soprattutto perchè non ti senti serena a vivere con me". Io sono stata zitta (chi tace acconsente) però poi le ho detto che non è che non voglio vivere con lei perchè la detesto (è una parola troppo forte) ma più che altro perchè lei non si fida di me. Non l'avessi mai detto >.< ..Ha subito iniziato a dire che lei mi ha dato fiducia ma che poi io ne approfitto e calo di peso. Pensa che io vomiti, o che prensa chissà quale cosa per non ingrassare, anche perchè appena salgo sui 52 e passa, trovo qualche modo per tornare sotto questa cifra (il massimo è stato arrivare a 50 kg). Io le ho ribadito che io non faccio nulla. Ma lei non si fida. Io lo ammetto anche qui: Non Salto Più Nessun Pasto. Mi fa anche ribrezzo dirlo, perchè è quello che vorrei fare, ma ahimé non posso. Quindi, perchè non si fida? Perchè non mi crede? E poi, parlando di fiducia lei è la prima che sgarra (che fa cavolate, come si suol dire a Roma): mi ha letto il mio diario segreto (infatti ne avevo comprato un secondo per non farle più leggere il primo), poi è riuscita a trovare anche questo secondo, sicché io ora mi sono creata appunto questo Blog, dove non può assolutamente entrarci. Secondo poi, ora legge anche le mie conversazioni di Msn. Eh no eh mia cara. Tra l'altro lei neanche lo sa che io ho saputo di queste cose: devo ringraziare infatti mio padre, che mi ha riferito tutto ciò. Non c'è più privacy dentro questa casa e, ovviamente non gliel'ho detto, questo è un altro motivo per cui voglio trasferirmi a vivere da mio padre. Sento come se le mura di questa casa si stessero stringendo, sempre di più: non ho più ossigeno, non ho più un motivo per rimanere qui (a parte per mia sorella). Pondererò a lungo sulla scelta da fare per il futuro del trasferimento, ma già per il 70% sono convinta di andare a vivere sotto lo stesso tetto con mio padre.

pS: Finalmente sono riuscita ad aggiungere una mia fotina >.<  (Lo so è orribile e per di più rappresento l'anti-esteticità; e già solo dal viso si può notare la mia GROSSEZZA, la mia STAZZA ENORME)

pS2: Per qualsiasi contatto, questa è la mia mail di MSN:  sussy_@hotmail.it  *.*      A presto My Dears Girls.

Zara.

4 commenti:

  1. Wua come sei carinaaa! Adoro i capelli ricci come i tuoi, sono troppo fantastici. Poi danno volume! Comunque riguardo la tua decisione alla fine è tua..tua mamma può solo accettarla e se è così assillante da leggere tutto ciò che è tuo o.o allora comprendo la scelta che hai fatto! Mia madre cerca di sbirciare a volte..ma anche io ora metto tutto sul pc xD in posti inpensabili. Un abbraccio! P.s: posso prenderti msn?[:

    RispondiElimina
  2. Grazie per il consiglio. Hai ragione, infatti è un'ottima persona il mio ex e dovrei cogliere questa occasione e prenderla come una cosa positiva, intanto uscire aiuta anche a svagarmi e non pensare troppo alla situazione. Solo io ho mille paranoie. Penso sempre che qualcuno non mi apprezzi per quella che sono, ho paura di instaurare certi rapporti..bah sono tutta complicata xD. Comunque ora ti aggiungo su msn [: bacetto.

    RispondiElimina
  3. ahhahahaha ho anche io quel copriletto e.. adoro i tuoi capelli, cazzo!
    anche io sono nella tua stessa situazione con i genitori..vorrei andare a vivere con mio padre, che lavora tutto il giorno e mi lascerebbe respirare, vivere.. o forse morire? comunque, mi lascerebbe.
    p.s. sei bella, altro che palla di grasso (=

    RispondiElimina
  4. ....cucciola...sinceramente...come consiglio ti direi...vai a vivere da tuo padre...credimi un rapposto bellissimo con tua sorella non si rovina per questo...figurati che mia sorella è a milano...e abbiamo un rapporto super nonostante la lontananza...cmq ti capisco anche mia madre è così...

    RispondiElimina