Pagine

15 apr 2010

Ritrovo.

E mi ritrovo qui, per la prima volta, a scrivere forse qualcosa di sensato, o per lo meno questo è quello che credo io, nella mia piccola mente. E' passato ormai un anno da quando ho avuto l'incontro con Ana. Ed ancora oggi, sono fedele a lei. O almeno vorrei. I miei genitori hanno scoperto il tutto nel Settembre 2009, ed ora, sono costretta a nutrirmi, nonostante il mio non voler farlo. Non mi troverei qui, ora, se non fosse stato per mia madre, che ha letto il mio diario segreto. Se non fosse stato per tutto ciò, ora non dovrei seguire una terapia psicologica. Se non fosse stato per tutto ciò, forse ora sarei riuscita a raggiungere il mio peso, che ormai è divenuto solo un'utopia (45 kg). E così, a Settembre, ho dovuto sfortunatamente, riprendere a mangiare, per ritornare "Ad un peso decente" come mi è stato detto. Lacrime amare continuano a scendere sul mio viso, quando vedo un piatto di pasta, quando sento il pane che viene poggiato sul mio piatto. Sospiri senza destinazione, svolazzano per la stanza, quando alzo gli occhi al cielo e cerco di trattenere i miei pianti. Ho 18 anni, e fino ad un anno fa (ed anche tutt'ora) sognavo/sogno di poter vivere serenamente con il mio corpo e quindi con me stessa. Sogno di avere un ventre piatto e di poter indossare quello che voglio, senza farmi problemi. Sogno di poter toccare le mie ossa, le mie costole per poi sorridere, ed alzare lo sguardo verso lo specchio, non detestandolo più come faccio ora. Ed è per questo che il blog, è un piccolo ritrovo, come una tana, in cui ora, nessuno dei miei potrà scoprire che cosa continuo a Sognare.

Zara.

1 commento:

  1. ...buongiorno cucciola....hai fatto bene ad aprire questo blog...sai anche mia sorella ha letto il mio diario...ma qll che è più terribile è che ha pure letto il mio vecchio blog...ma io mi chiedo...perchè non possono mai farsi per una volta gli affari loro?!?!?!?cmq qui troverai tutto l'appoggio che ti serve e l'amicizia di cui hai bisogno...un bacione

    RispondiElimina